Dalle sentenze ai giochi dei bimbi  L’ex tribunale di Cantù è un  asilo
Campeggia ancora la scritta “La Legge” ma in aula ci sono i tappeti per la ginnastica e tanti giochi

Dalle sentenze ai giochi dei bimbi

L’ex tribunale di Cantù è un asilo

Le vecchie aule di giustizia ospitano per quest’anno la scuola d’infanzia di Fecchio

Ora, a fianco dello scranno con l’autoritaria scritta “La Legge”, appannaggio fino a qualche anno fa soltanto di giudice e cancellieri, ci sono i cerchi colorati.

È scomparso il banco degli imputati: al suo posto, il tappeto per le capriole.

E poi i cuscini morbidi colorati, gli altri giochi. E questo solo per limitarsi alla nuova versione dell’aula penale dell’ex tribunale cittadino di via Fossano.

Già. Con i processi da qualche anno trasferiti in blocco a Como, per volontà dello Stato, nonostante i progetti degli scorsi anni, la struttura di via Fossano ancora non ha un futuro. Il presente è l’asilo: con il nuovo anno scolastico, sino all’estate prossima, causa lavori straordinari in via per Alzate, il tribunale si è trasformato infatti nella scuola dell’infanzia San Carlo di Fecchio.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 12 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA