Erba, non solo il tutor  C’è anche l’autovelox
Il tutor a Pon te Lambro: si trasformerà in autovelox (Foto by foto bartesaghi)

Erba, non solo il tutor

C’è anche l’autovelox

Da questa mattina giro di vite sulla provinciale Arosio-Canzo«I due sistemi di rilevazione della velocità alternati a sorpresa senza avvisi agli automobilisti»

La rilevazione della velocità media non basta più. Da questa mattina scatta il giro di vite sulla strada provinciale 40 Arosio-Canzo: il tutor posto al confine tra Erba e Ponte Lambro si trasforma anche in autovelox. «È un progetto pilota sul territorio comasco - spiega il comandante della polizia provinciale Marco Testa - che ci consentirà di utilizzare le stesse colonnine per rilevare la velocità media o la velocità di transito dal varco». Le due funzioni - tutor e autovelox - verranno alternate a sorpresa, senza alcuna comunicazione preventiva agli automobilisti.

La notizia è stata anticipata da Testa ai sindaci di Erba e Ponte Lambro, Veronica Airoldi e Ettore Pelucchi, ed è stata avallata dal prefetto Bruno Corda nel corso dell’ultima riunione per la tutela dell’ordine e sicurezza pubblica. «Fino a qualche anno fa - spiega il comandante - la tecnologia non consentiva di utilizzare lo stesso strumento sia come tutor che come autovelox. Ora è possibile e il sistema è stato implementato gratuitamente dalle società che gestiscono i rilevatori sul territorio provinciale (sono la Safety 21 e Poste Tributi, ndr)».

I dettagli su la Provincia in edicola venerdì 21 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA