Figino, folla per l’ultimo saluto a Giulio  «Sarai sempre al nostro fianco»

Figino, folla per l’ultimo saluto a Giulio

«Sarai sempre al nostro fianco»

Almeno mille persone strette ai familiari di Ronzoni,ex operaio diventato medico Grandissima commozione ai funerali

Un’intera comunità si è fermata per rendere l’ultimo saluto a Giulio Ronzoni, 61 anni medico anestesista, scomparso dopo lunga malattia. Erano più di mille le persone a testimoniare tutto il loro affetto nei confronti di una persona molto amata, non soltanto a Figino. E a stringere in un forte abbraccio la moglie Daniela e i figli Martina e Alberto.

Erano i colleghi di lavoro nelle diverse attività affrontate lungo un’esistenza in cui il tempo è stato dedicato molto alle altre persone, temprato dagli anni della solidarietà operaia e nella sua attività di apprendista alla Ferriera “Orsenigo” di Figino. Nel profondo rispetto per le altre persone: «Ogni bene, non ci sono parole per definire Giulio» diceva ieri con un fil di voce Daniele Pozzi, collega in consiglio comunale e suo grande amico. Al momento della conclusione della cerimonia una vera e propria fiumana di persone ha seguito il corteo funebre fino al Cimitero.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 16 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA