Il ponte di Cantù Asnago   Lavori per 185mila euro
I carotaggi effettuati per valutare la tenuta del ponte di Cantù Asnago

Il ponte di Cantù Asnago

Lavori per 185mila euro

Messa in sicurezza della struttura garantita dall’Amministrazione provinciale con l’avanzo di bilancio

È il primo conto preventivo di una certa consistenza presentato dal ponte di Cantù Asnago al suo proprietario, la Provincia di Como: 185mila euro per la ristrutturazione programmata nei prossimi mesi.

Conto che Villa Saporiti, in realtà, paga volentieri, e con fondi propri, per rimettere in sesto il ponte ammalorato, per poter salire dalle 19 alle 40 tonnellate di portata. Intanto si è chiuso un altro cantiere: gli scavi che negli scorsi giorni hanno creato lunghe code sono terminate.

A breve, entro la fine di aprile, dovrebbe diventare operativo il semaforo che consentirà il passaggio di un camion alla volta. Aspetto inedito: rimarrà in funzione finché, da qui ai prossimi due anni, non verrà realizzato un ponte nuovo.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 21 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA