Inversione e poi scontro  Tre feriti a Inverigo
La Volkswagen Lupo “decapitata”

Inversione e poi scontro

Tre feriti a Inverigo

L’incidente in via don Gnocchi tra due giovani donne a bordo di una VW Lupo e un uomo su un’Alfa

Terribile scontro ieri sera su via Don Gnocchi, tale che i vigili del fuoco hanno dovuto scoperchiare una delle vetture coinvolte per liberare le due donne incastrate nell’abitacolo. L’incidente è avvenuto attorno alle 20.40 sulla trafficata arteria che attraversa il paese. La dinamica è al vaglio dei carabinieri ma stando a una prima ricostruzione parrebbe che una Volkswagen Lupo, a bordo della quale si trovavano due donne di 27 e 35 anni, abbia svoltato a sinistra su via Don Gnocchi per invertire il senso di marcia. L’impatto con un’Alfa Romeo condotta da un uomo di 57 anni che procedeva in direzione di Erba è stato inevitabile e molto violento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Como, che hanno dovuto tagliare la parte superiore dell’utilitaria per estrarre le due donne. In un primo momento è stato allertato anche l’elisoccorso, il cui intervento non è poi stato necessario. Gravi i feriti, uno in particolare, trasportati all’ospedale di Como dall’ambulanza del Sos di Lurago e dalla Croce Bianca di Giussano. Sono arrivati anche i carabinieri di Cantù, ai quali sono spettati i rilievi del caso per stabilire la dinamica dell’incidente e che hanno anche regolato il traffico, che ha subito contraccolpi data la posizione dove è avvenuto lo scontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA