Lurago: muore a 49 anni   l’ex ciclista Bartesaghi
Una bella immagine di Giovanni Bartesaghi, scomparso a 49 anni

Lurago: muore a 49 anni

l’ex ciclista Bartesaghi

Originario del paese, da qualche tempo viveva con la moglie e la figlioletta a Carugo. Da vent’anni organizzava il “Ciclocross della Vigilia”

Il mondo del ciclismo piange Giovanni Bartesaghi, morto all’improvviso ieri mattina ad Arosio. Anima del Ciclocross della Vigilia, che ogni anno richiama a Lurago d’Erba, il 24 di dicembre, centinaia di ciclocrossisti di tutte le categorie e anche dei grandi campioni, avrebbe compiuto cinquant’anni il prossimo 14 ottobre ed era affetto da sclerosi multipla.

Nato a Lurago da alcuni anni abitava a Carugo. Lascia la moglie e una bambina di dieci anni. Grande appassionato di ciclismo, da giovane ha affrontato anche l’agonismo, sino a scalare le categorie dilettantistiche, concludendo la carriera nella Zoccorinese. Sceso dalla sella, è rimasto nel mondo del pedale, impegnandosi nelle vesti di organizzatore. Sua l’idea di portare il ciclocross a Lurago, alla vigilia di Natale. Un’idea che è piaciuta, tanto da arrivare a venti edizioni, portando i grandi campioni del pedale fuoristrada, nel paese comasco. Il ciclismo era la sua grande passione. Appena poteva andava a seguire le corse, dal Giro d’Italia al Lombardia, a quelle locali, come il Giro della Provincia di Como.

Tantissimi gli attestati di cordoglio per una persona descritta come solare e allegra, amica di tutti.

L’articolo completo con i ricordi su La Provincia di sabato 16 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA