Parcometri vecchi non a norma  «Mariano è pronta a sostituirli»
Un parcometro davanti alla stazione ferroviaria di Mariano

Parcometri vecchi non a norma

«Mariano è pronta a sostituirli»

Accettano solo monetine e le nuove regole prevedono anche pagamenti elettronici

Una mano in tasca alla ricerca della monetina per pagare il parcheggio vicino alla stazione TreNord di Mariano.

Il parchimetro accetta solo monete da cinque centesimi in su, non dà resto e non permette il pagamento con i contanti perché la fessura è otturata.

Un disagio per gli utenti che da oggi potrebbero rivalersi per vie legali sul Comune. Una sentenza emessa da un giudice di pace di Fondi, in provincia di Latina, sottolinea infatti che se i dispositivi di controllo della sosta non sono predisposti per accettare anche il pagamento elettronico allora il parcheggio dev’essere considerato gratuito.

Tema caldo quello della sosta a pagamento vicino alla linea ferroviaria che porta a sud, Milano, e a nord, Canzo. L’amministrazione riconosce l’inadeguatezza delle macchinette presenti tra piazza Diaz e via XX Settembre: quattro colonnine blu scuro troppo vecchie e trascurate per funzionare al meglio. E per voce dell’assessore all’Urbanistica, Giovanni Pellegatta, anticipa in consiglio comunale che oggi «siamo in attesa di definire la gara per aggiudicare il servizio».

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 21 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare