Rapinatore armato a Mariano  Via con 900 euro dal Penny Market
Il Penny Market in via per Cabiate (Foto by Silvia Rigamonti)

Rapinatore armato a Mariano

Via con 900 euro dal Penny Market

Azione fulminea giovedì sera: la cassiera è stata minacciata con una pistola. Si tratterebbe di un ragazzo con il volto coperto da un passamontagna. Fuga verso Cabiate

Ha aspettato l’orario di chiusura per entrare in azione con il volto coperto da un passamontagna. Un rapinatore con la pistola in pugno ha colpito giovedì sera, intorno alle 19,30, il discount Penny Market di via Per Cabiate . Le intenzioni si sono rivelate chiare sin da subito. L’uomo ha puntato l’arma contro la cassiera, in quel momento in negozio insieme ad altre due sue colleghe, ormai con il pensiero verso il rientro a casa.

Un blitz durato una manciata di minuti, il tempo di farsi consegnare l’incasso della giornata, circa 900 euro in contanti, per poi far perdere le proprie tracce. Sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Cantù. A loro il compito di avviare le indagini che potranno partire dalla testimonianze delle dipendenti che si sono trovate a “tu per tu” con il rapinatore.

Un ragazzo, questo è quanto emerge dalle prime informazioni, che ha agito in solitaria. Superate le prime corsie dedicate alla frutta e verdura ha raggiunto la cassa. Qui è seguito un breve scambio di battute con l’addetta che ha poi portato alla consegna dei soldi. La sorpresa di ritrovarsi puntata contro il viso una pistola, infatti, ha subito lasciato spazio allo spavento. E con il bottino in tasca, il bandito ha guadagnato la fuga lungo il rettilineo che porta verso Cabiate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA