Sbalzato fuori dall’Apecar  Muore contro un furgone
L’intervento dei soccorsi, purtroppo, si è rivelato inutile per Giovanni Varenna (Foto by Foto Edoardo Terraneo)

Sbalzato fuori dall’Apecar

Muore contro un furgone

Mariano, violentissimo lo scontro: è morto in ospedale. Sotto choc l’altro guidatore

Drammatico incidente stradale nel primo pomeriggio di giovedì scorso, 2 novembre, in via Meda alle porte di Cimnago, il lungo rettilineo che collega la Novedratese alle Quattro Strade di Lentate sul Seveso. Un uomo di 45 anni, residente a Paina di Giussano, è deceduto dopo lo scontro con un furgone. L’uomo, una decina di minuti dopo le 14, stava percorrendo al volante della sua Ape via Bizzozero, strada che s’addentra nel cuore della Brughiera, quando giunto all’intersezione con via Meda, nell’immettersi sul rettilineo in direzione del Comasco, è entrato in collisione con un furgone in transito da via Meda e diretto a Novedrate.

Al volante c’era un artigiano novedratese, ultrasessantenne. L’impatto è stato così devastante che entrambi i veicoli hanno terminato la propria corsa a decine di metri di distanza dal luogo dell’impatto in un campo a margine strada. L’Ape, distrutta, si è ribaltata e l’uomo è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. In posto sono intervenuti due mezzi di soccorso, l’automedica e la Croce Rossa di Misinto, e gli agenti della polizia locale, che si sono occupati dei rilievi del caso. Trasportato all’ospedale di Desio, è morto poco dopo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA