Tentava di rubare vestiti  Arrestato a Vertemate
Carabinieri della stazione di Fino Mornasco (Foto by Archivio)

Tentava di rubare vestiti

Arrestato a Vertemate

Martedì i carabinieri di Fino hanno bloccato un tunisino che al Max Factory, presi due capi di abbigliamento, aveva anche aggredito l’addetto alla sicurezza che aveva cercato di fermarlo

Alla fine è scattato l’arresto per rapina impropria per un tunisino di 27 anni residente a Como che nel pomeriggio di martedì 31 ottobre aveva cercato di rubare due vestiti nel negozio Max Factory, in via per Bregnano.

L’uomo ha anche aggredito l’addetto alla sicurezza che lo aveva scoperto e ha tentato di darsi alla fuga. Tentativo fallito grazie al tempestivo intervento di una pattuglia dei carabinieri della stazione di Fino Mornasco.

È stato subito arrestato per rapina impropria e, su disposizione del pubblico ministero, è stato messo agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima in corso in queste ore. L’addetto alla sicurezza del negozio è stato poi medicato al Pronto soccorso dell’ospedale di Cantù.

Il tunisino aveva precedenti specifici: era stato sorpreso lo scorso 26 ottobre a rubare articoli di telefonia all’interno dell’Esselunga di piazza Fisac a Como, e bloccato in quell’occasione da agenti della Questura di Como.

© RIPRODUZIONE RISERVATA