Truffatori in coppia a Figino  Falsi sia il tecnico sia il vigile
Uno scorcio di via Petrarca (Foto by Stefano Bartesaghi)

Truffatori in coppia a Figino

Falsi sia il tecnico sia il vigile

Colpo in via Petrarca: rubati 250 euro e alcuni gioielli a degli anziani. I due sono stati segnalati anche ad Arosio, dove però il trucco non è riuscito

Non aprite quella porta. Nemmeno se a suonare è un agente di polizia locale, un vigile. Ancora una volta, infatti, alcuni anziani sono stati raggirati e questa volta, a mettere a segno questo furto con destrezza direttamente nelle case dei malcapitati, sono stati un finto agente di polizia locale che accompagnava un addetto della società dell’acqua, anch’egli, ovviamente, fasullo.

L’episodio è avvenuto nella mattinata di mercoledì, quando alla porta di un’anziana donna di Figino Serenza, in via Petrarca, hanno suonato questi due strani soggetti. La coppia di banditi ha avuto campo libero: con alcuni stratagemmi sono riusciti a distrarre la donna e quindi a portare via i soldi che in quel momento aveva a disposizione, 250 euro in contanti, e alcuni gioielli in oro. Poi sono scappati.

L’anziana, poco dopo, ha capito che era stata raggirata, ma purtroppo era troppo tardi: ormai quei due erano fuggiti senza lasciare tracce. Così ha chiamato il figlio che, a sua volta, ha chiamato i carabinieri della Compagnia di Cantù, che sono arrivati dopo pochissimo, ma non sono riusciti, purtroppo, a intercettare i due banditi. Altra segnalazione della “strana coppia” è arrivata da Arosio, dove però i due non sarebbero stati fatti entrare in un’abitazione e poi si sono allontanati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA