Addio all’imprenditore  Giannino Brenna
Giannino Brenna, morto a 84 anni

Addio all’imprenditore

Giannino Brenna

Titolare della Stamperia di Lipomo e padre di Gianluca, vice presidente di Unindustria Como

Lutto nel mondo dell’imprenditoria comasca. È morto all’età di 84 anni, dopo una malattia, Giannino Brenna, titolare della Stamperia di Lipomo e figura notissima tra gli industriali lariani. Gainnino Brenna è padre di Gianluca, attuale vice presidente di Unindustria Como.

Gianni “Giannino” Brenna è statpo u n protagonista della vita economia della città, nato contadino e capace di costruire dal nulla con le proprie mani una delle più solide, brillanti e innovative realtà del tessile comasco.

Aveva fondato la Stamperia di Lipomo nel 1960,

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Barbara Arnaboldi scrive: 16-02-2016 - 11:04h
Un vero galantuomo, uomo di grande cuore. E' un caro amico di mio padre, che io ho conosciuto e confermo che è stato, è , e sarà un grande esempio per tutti quanti hanno avuto il piacere di incontrarlo, sia sul lavoro che nella vita quotidiana. Sono vicina a tutta la sua famiglia e lo ricordo con affetto. Arrivederci Sig. Brenna. Barbara Arnaboldi.
gattonero695
maurizio doc scrive: 14-02-2016 - 17:06h
Onore a questo imprenditore galantuomo "di razza" che ho avuto il privilegio di conoscere e apprezzare, non ultimo anche per le sue doti di umanità. Absentes adsunt.