Apre la bombola del gas Salvato dai carabinieri

Apre la bombola del gas
Salvato dai carabinieri

Maslianico, i militari sono intervenuti sabato sera per prestare soccorso a un uomo chiuso in una stanza satura di gas

Accende il gas per una delusione d’amore e rischia di causare un’esplosione. I carabinieri del nucleo radiomobile di Como sono intervenuti ieri sera attorno alle 20 a Maslianico per soccorrere un uomo che, dopo aver bevuto, ha tentato di togliersi la vita inalando gas da una bombola aperta.

I carabinieri hanno sfondato la porta di ingresso,hanno tratto in salvo l’uomo,ormai incosciente e privo di sensi, e hanno evitato il peggio: quando sono intervenuti, infatti, la stanza era già satura di gas, al punto che gli stessi carabinieri sono rimasti lievemente intossicati.

La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna dove è ricoverato in prognosi riservata, anche se non in pericolo di vita.

Movente del gesto, desunto da un biglietto rinvenuto nella stanza,è da ricondursi alla fine di una relazione sentimentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA