Operato il bambino ferito dai fuochi  La Procura apre un’inchiesta
Bizzarone, i soccorsi al bambino ferito lunedì sera dal fuoco di artificio (foto concessa da Davide Vangelista)

Operato il bambino ferito dai fuochi

La Procura apre un’inchiesta

Il piccolo, 8 anni, colpito da un fuoco partito in modo anomalo durante lo spettacolo per l’Assunta. E’ ricoverato con ferite e ustioni alle gambe all’ospedale di Niguarda.

È stato operato d’urgenza stanotte all’ospedale Niguarda di Milano il bimbo di otto anni residente a Villa Guardia, gravemente ferito agli arti inferiori dal fuoco d’artificio che gli è esploso ai piedi durante lo spettacolo pirotecnico lunedì sera a Bizzarone.

La prognosi e gli sviluppi delle condizioni sono ancora riservati: il bambino non ha mai perso conoscenza e i soccorritori dell’ Sos di Olgiate Comasco accorsi sette minuti dopo lo scoppio l’hanno assistito anche dal punto di vista psicologico, facendolo parlare delle vacanze, degli amici, degli hobby. Rispondeva, mentre il medico dell’emergenza prestava le prime cure sul posto. Poco dopo, l’eliambulanza l’ha trasportato nel Centro Grandi Ustionati di Niguarda, dove era pronta l’èquipe della sala operatoria. Nel frattempo, i soccorritori della Croce Rossa di Uggiate Trevano si prendevano cura della mamma, ricoverata all’ospedale Sant’Anna per le ustioni riportate, di gravità inferiore a quelle del figlio, secondo le prime ipotesi diagnostiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA