Casnate, il “progetto legalità”  finisce con la musica
Sui gradini gli studenti con le stellette che hanno partecipato alla settimana di esperienza con i militari

Casnate, il “progetto legalità”

finisce con la musica

Applausi alla villa comunale per la conclusione di “Studenti con stellette” Il gruppo di 40 elementi emoziona pubblico e autorità

Un’esibizione emozionante quella andata in scena alla villa comunale di Casnate con Bernate. Protagonisti gli Autieri della Banda della Scuola Trasporti e Materiali (Tramat) dell’Esercito Italiano.

L’occasione del concerto, del tutto straordinario perché è la prima volta che la formazione arriva in paese invitata dall’amministrazione che ha patrocinato l’evento, è stata la conclusione del progetto “Studenti con le stellette - 1° Corso lealtà” che, dall’11 giugno fino a ieri, ha accolto i ragazzi di 17/18 anni per un’esperienza unica nel suo genere. La banda è stata costituita nel 1980 per iniziativa del generale Mario Clivio e consta di circa 40 elementi. Dal 2005 è diretta dal 1° Maresciallo Luogotenente Fioravante Santaniello, direttore pluridiplomato al conservatorio di Salerno e Frosinone, che vanta nel suo curriculum anche una collaborazione con la prestigiosa orchestra della Scala di Milano.

Il programma del concerto di sabato sera ha spaziato dalle tradizionali marce militari a riletture di musica classica e contemporanea, con brani di Verdi a Santana. Ad assistere allo spettacolo c’erano le autorità cittadine fra cui il sindaco, Fabio Bulgheroni, e l’assessore alla cultura Maria Grazia Sassi che rappresentava anche l’Amministrazione Provinciale.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 19 giugno

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA