Colverde più sicuro  grazie a 32 telecamere
Una delle telecamere installate in Val Mulini nella frazione di Drezzo

Colverde più sicuro

grazie a 32 telecamere

Il territorio del paese nato dalla fusione tra Drezzo, Gironico e Parè è totalmente sorvegliato Nove varchi di ingresso per segnalare mezzi sospetti

Telecamere che registreranno incessantemente ogni movimento dei veicoli, delle persone sospette e controlleranno i punti sensibili dell’intero territorio.

E telecamere che serviranno a tenere lontani le persone malintenzionate, a frenare furti e atti vandalici e scovare i veicoli sospetti e non in regola con l’assicurazione e la revisione. «Il nostro territorio –afferma il comandante della Polizia locale, Ernesto Palmeroni- dispone di un sistema di videosorveglianza di nuova generazione dislocato su tutto il territorio che ci permette di tenerlo sotto controllo in ogni momento sia di giorno che di notte . Sistema che si compone di nove varchi di ingresso e uscita per la lettura delle targhe e di 23 telecamere le cui immagini registrate potranno essere utilizzate autonomamente anche dalle forze dell’ordine, la Caserma dei carabinieri di Faloppio e la Guardia di finanza».

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 28 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA