Como, chiusa anche via Scalabrini Traffico, saranno mesi difficili
Como chiusura al traffico di via Scalabrini a partire da oggi (Foto by Andrea Butti)

Como, chiusa anche via Scalabrini
Traffico, saranno mesi difficili

Da oggi chiude anche un tratto di via Scalabrini, dal passaggio a livello alla rotonda dell’inceneritore

Como

Camerlata e Lazzago nel caos a causa di una serie di cantieri a pochi chilometri d uno dall’altro a cui si aggiunge la chiusura del passaggio a livello di Grandate che sta creando una serie di problemi soprattutto nelle ore di punta.

L’estate, per chi transita abitualmente in queste zone sarà da bollino rosso. Ma andiamo con ordine partendo da quello che accadrà questa mattina. Via Scalabrini, nel tratto tra via Del Lavoro e la rotatoria con via Clemente XIII chiuderà fino al prossimo 8 settembre a causa di un cantiere di ComoCalor per il teleriscaldamento (chiusura che scatta stamane, sempre che non vi siano lavori da ultimare in via Primo Maggio). La data di chiusura del cantiere è indicata come termine ultimo e perentorio nell’ordinanza firmata dal dirigente Donatello Ghezzo.

Nei giorni scorsi è stata predisposta la segnaletica con i percorsi alternativi per il traffico che sono stati collocati all’incrocio tra via Del Lavoro e via Tentorio, all’uscita dalla Pedemontana, in via Belvedere, via Clemente XIII e ancora al confine con Casnate, in via Paoli e in via Cecilio.

Il traffico a rilento per tutto il giorno è ormai una costante in via Paoli dove, da fine maggio, sono in corso i lavori per la posa della nuova rete del gas dopo la vittoria della gara d’appalto da parte della società 2i Rete Gas. Il cantiere procede 100 metri per volta (adesso è arrivato all’altezza del liceo Giovio), ma comporta di fatto il dimezzamento delle corsie, da 4 a 2. I lavori andranno avanti fino alla fine di settembre e, come avevano fatto sapere dal Comune, il piano di intervento prevede «per quanto riguarda il lato destro, in direzione di Grandate, i lavori interesseranno il tratto di via Paoli compreso tra via Badone e via Lissi; per quanto riguarda, invece, il lato sinistro, in direzione di Como città, sarà interessato tutto il tratto di via Paoli da via Giussani a via Badone».

Guai anche verso Lazzago per i lavori in corso da parte di Acsm-Agam in via D’Annunzio con l’istituzione, nei giorni feriali, del senso unico alternato regolato da semaforo. Soprattutto la mattina la coda arriva fino a Casate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA