Controlli su abusi edilizi e strade  A Colverde arriva il drone
Il modello di drone che verrà acquistato dal Comune di Colverde

Controlli su abusi edilizi e strade

A Colverde arriva il drone

ìIl Comune ha stanziato 13mila euro per il nuovo sistema di sorveglianza aerea. Il sindaco: «Lo utilizzeremo anche per scoprire i tetti di amianto non ancora rimossi»

Territorio comunale blindato e continuamente controllato e monitorato grazie alla tecnologia. Dopo il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza avvenuto grazie al bando regionale che ha messo a disposizione nuove risorse, per gli agenti della polizia locale arriverà anche un drone per vigilare su tutte e tre le frazioni, Drezzo, Gironico e Parè, di cui si compone il Comune di Colverde.

L’amministrazione guidata da Cristian Tolettini ha deciso di acquistare lo strumento volante per completare la dotazione della polizia locale. L’acquisto è stato deliberato dalla giunta anche per il controllo del territorio in riferimento anche alla situazione edilizia.

Il drone verrà così utilizzato dagli agenti di polizia locale in collaborazione con l’ufficio tecnico comunale per monitorare lo stato di fatto degli edifici dall’alto, consentendo così verifiche e rilevazioni di eventuali situazioni critiche.

In merito all’acquisto spiega il sindaco: «Si tratta di un importante investimento, circa 13.000 euro, che avrà molteplici finalità per il nostro Comune. Pensiamo ad un utilizzo soprattutto nel campo della sicurezza, dove provvederemo anche a sottoscrivere una convenzione con le forze dell’ordine per il controllo del territorio, e nel settore dell’edilizia, fornendo al nostro ufficio tecnico uno strumento importante per il monitoraggio urbanistico (penso per esempio alla presenza di amianto sui tetti)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA