Grandate, primarie, partiti i lavori  Ma preoccupano le medie
Le scuole elementari Rodari “impacchettate” per i lavori di ristrutturazione (Foto by foto butti)

Grandate, primarie, partiti i lavori

Ma preoccupano le medie

“Impacchettato” l’edificio della Rodari mentre un sopralluogo dell’Ats alle secondarie spiega che ci vorranno una serie di interventi urgenti

Sono partiti i lavori di ristrutturazione alle scuole primarie, ma secondo l’Ats Insubria anche le secondarie di Grandate avrebbero un urgente bisogno di una sistemata. Al punto che manca perfino il certificato di agibilità.

Da pochi giorni le scuole elementari Rodari di via Roma sono state “impacchettate”, già un anno fa l’amministrazione comunale aveva annunciato che il plesso scolastico in centro paese sarebbe stato presto interessato da un corposo intervento, l’apertura dei cantieri è stata poi rinviata, per motivi burocratici, ma anche perché durante l’estate sono stati preventivamente sistemati i controsoffitti.

Il Comune ha affidato ad una ditta del teramano per 240mila euro l’efficientamento energetico della struttura, la sostituzione di porte, finestre, infissi, luci, il cambio di parti non ignifughe, la sostituzione del linoleum nella palestra.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 19 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare