Ladri scassinatori a scuola  Succede una volta al mese
La macchinetta scassinata e, dietro, la finestra forzata a scuola

Ladri scassinatori a scuola

Succede una volta al mese

Villa Guardia, spaccate le macchinette di bevande alla media Sant’Elia. Alle elementari casi analoghi sono avvenuti 18 volte in un anno e mezzo

Diciotto volte in 18 mesi solo alle elementari (in media una volta al mese), alle medie non va meglio visto che anche nel plesso di via Vittorio Veneto i distributori automatici sono presi di mira per furtarelli di pochi euro, l’ultimo nella notte tra martedì e mercoledì. Scattano continuamente le denunce da parte dei due gestori (Lario Caffè e La Folgorina), ma è il problema sicurezza delle scuole ad essere sotto gli occhi di tutto e necessita di una soluzione.

Le macchinette nell’atrio della scuola primaria don Milani vengono periodicamente aperte per portare via quel poco che c’è all’interno perché vengono svuotate quotidianamente dal gestore. Eppure c’è chi periodicamente entra indisturbato a scuola e le “prosciuga”. Il distributore di bevande alla scuola media Sant’Elia è nell’aula professori, non è certo ben visibile ed è gestita da un’altra azienda. E’ stata aperta anche nella notte tra martedì e mercoledì (questo l’ultimo episodio), anche in quel caso pochi euro sottratti, ma è a rischio la sicurezza dell’edificio scolastico. I ladri hanno forzato la porta sul retro della scuola e poi la finestra dell’aula professori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA