Maccio, scopre un ladro in giardino  Lo mette in fuga liberando il cane

Maccio, scopre un ladro in giardino

Lo mette in fuga liberando il cane

Un uomo magro e basso ha cercato di intrufolarsi in una casa di via Negrini. La proprietaria: «Ho urlato, mi hanno sentito tutti. Poi non ho dormito tutta la notte»

«Vai via! Vattene!» così martedì sera una residente a Maccio, in pieno centro storico della frazione sulla collina, ha urlato all’uomo magrolino e non molto alto che si era introdotto nel suo giardino e pareva stesse cercando di entrare in casa. C’è stato quindi un nuovo tentativo di incursione in una casa, dopo gli episodi registrati recentemente in via Vittorio Veneto ma un po’ più in centro, in via Negrini.

«È avvenuto tutto in una frazione di pochi secondi – racconta Maria Molteni – ero seduta in soggiorno, guardando dalla finestra ho notato un’ombra, come se danzasse, si muoveva girando nel cortile». «D’istinto mi sono alzata - prosegue -, ho urlato forte, ho liberato il mio cane dicendogli di andare e lui è scattato, ma l’uomo è scappato da dietro».

Altri dettagli sul giornale in edicola giovedì 30 novembre.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA