Parcheggi spariti per la ciclabile  Ne tornano 58 a Villa Erba, gratis
I parcheggi a raso a Villa Erba

Parcheggi spariti per la ciclabile

Ne tornano 58 a Villa Erba, gratis

Cernobbio: gli spazi individuati grazie all’accordo con la proprietà

Il sindaco: «Dieci posti resteranno liberi per i bambini delle scuole»

Arrivano le strisce bianche nel parcheggio di Villa Erba. Nelle ultime ore è stata disegnata, infatti, la segnaletica che ufficializza così l’accordo tra il Comune di Cernobbio e i vertici della società che gestisce il centro espositivo. Sono 58 gli spazi gratuiti nel parcheggio a raso, ma con la possibilità di utilizzare anche il piano interrato, di proprietà di Villa Erba, in occasioni particolari.

«L’accordo ci consente di recuperare i posteggi gratuiti che costeggiavano Villa Erba e che sono stati eliminati per la realizzazione della pista ciclo pedonale – spiega Paolo Furgoni, sindaco di Cernobbio – questo dovrebbe consentire anche un utilizzo più razionale di tutti i parcheggi esistenti».

La convenzione, valutata in pieno accordo con il presidente di Villa Erba, Filippo Arcioni, prevede che durante le manifestazioni all’interno del centro espositivo e che richiedono l’utilizzo anche dei posteggi “a raso”, vengano comunque lasciati liberi dieci posti a uso dei genitori dei bambini che frequentano le scuole vicine. Previsto anche uno scambio in senso opposto, sempre dietro pagamento di una cifra simbolica, per l’utilizzo da parte dell’amministrazione dei posteggi al piano interrato.

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 27 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA