Parcheggio ospedale, telecamere ok  Ma niente assicurazione su furti e danni
L’ingresso del parcheggio dipendenti, con lo spazio riservato alle moto

Parcheggio ospedale, telecamere ok

Ma niente assicurazione su furti e danni

San Fermo replica al chirurgo che ha subìto il tentato furto della propria moto: «Sulle immagini è competente il Sant’Anna mentre i posti sono coperti dalla polizza Rc»

Sul tentato furto della motocicletta del chirurgo del Sant’Anna, posteggiata nel parcheggio bipiano, quello maggiormente utilizzato dai dipendenti, arrivano i chiarimenti da parte del Comune che, attraverso la Axess srl di Cologno Monzese, gestisce i parcheggi dell’ospedale Sant’Anna.

«I parcheggi riservati alle moto ci sono – precisa il responsabile dei servizi generali del Comune, Pio Ricciardi - l’impianto di videosorveglianza a cui si fa riferimento è funzionante ed è di proprietà dell’azienda ospedaliera. Per quanto concerne l’assicurazione, ovviamente c’è, il parcheggio è assicurato, come non potrebbe esserlo, ma la polizza stipulata dal concessionario (Axess srl ndr) non compre i danni prodotti da terzi, ma responsabilità civile verso terzi e copertura rischi sui beni mobili, impianti, apparecchiature, attrezzature necessari all’esecuzione del servizio. Faremo pervenire risposta alla mail inviata dal dottor Trevisan».

© RIPRODUZIONE RISERVATA