Scoperti con la droga  Via tre migranti da Cavallasca
La casa di via Fontanina dove sono ospitati i migranti

Scoperti con la droga

Via tre migranti da Cavallasca

San Fermo, per i giovani, originari del Gambia, è stato avviato l’iter per la revoca dello status di richiedenti asilo

Beccati con la droga vengono sbattuti fuori di casa. È successo in un’abitazione un po’ particolare, quella di via Fontanina, dove da febbraio 2015 abitano i migranti provenienti dal Gambia.

Per tre di loro è scattata la revoca del mandato di accoglienza e sono stati mandati via, dove, però, non si sa.

«Si tratta di misure che vengono adottate ogni qualvolta qualche migrante non rispetta il regolamento – precisa Luigi Capiaghi, responsabile di Intesa sociale, la cooperativa che gestisce i profughi nella nostra provincia – per quei tre ragazzi è stato revocato il mandato di accoglienza con decreto prefettizio, noi non possiamo più accoglierli».

Uno era stato fermato a Como mentre spacciava, gli altri due sono stati trovati in possesso di droga nella loro stanza di via Fontanina.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola martedì 6 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA