Stereo a “palla” e velocità folle  Fermato  di notte in città murata
COMO L’uomo è stato fermato l’altra notte in centro a bordo di un veicolo con targa ticinese

Stereo a “palla” e velocità folle

Fermato di notte in città murata

La polizia locale lo blocca su un’Alfa in via Vittorio Emanuele Portato al comando aggredisce gli agenti per impedire il fermo dell’auto

Un trentenne residente a Montano Lucino è stato fermato da una pattuglia della polizia locale in via Vittorio Emanuele, al volante di un’Alfa Romeo sulla quale viaggiava anche un suo amico, attorno all’una dell’altra notte. Dopo essere stato accompagnato al comando di viale Innocenzo per una serie di accertamenti e per la compilazione degli atti inerenti una denuncia per guida in stato di ebbrezza (non solo correva molto forte tenendo lo stereo a tutto volume ma a quanto pare è risultato ampiamente positivo anche al test dell’etilometro), il trentenne ha dato improvvisamente in escandescenza, fino a costringere la polizia locale ad arrestarlo per resistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA