Stroncato da malore in casa  E’ morto Massimo  Caronti
Massimo Caronti aveva 61 anni, compiuti in aprile

Stroncato da malore in casa

E’ morto Massimo Caronti

Aveva compiuto 61 anni, ex campione della Canottieri Aurora

Ex dipendente del comune di Como, era amato da tutti. Le testimonianze

Massimo Caronti, 61 anni compiuti in aprile, un passato di vittorie nella Canottieri Aurora, ex giardiniere del Comune di Como è morto all’improvviso nella casa in cui viveva da solo in frazione Mezzovico.

Già da giorni, in verità, non lo si vedeva in giro e non lo si leggeva su facebook dove lui, attivista locale del Movimento 5 Stelle, era solito apparire regolarmente.

Nessuno però se n’è preoccupato fino alla mattinata di ieri quando due compaesani hanno fatto la tragica scoperta; la cassetta delle lettere piena di corrispondenza, per lui che la svuotava giornalmente, ha messo in allarme i vicini e, allertati dagli stessi, gli agenti della polizia locale (poi sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Pognana Lario) hanno fatto ingresso nella abitazione facendo la tragica scoperta: colpito da un malore, (nulla si sa circa le cause: si azzarda un infarto ma, appunto, è un’ipotesi) Massimo Caronti era ormai morto da alcuni giorni e gli agenti non hanno potuto, fare altro che constatarne il decesso.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 18 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA