Traffico, l’appello di Grandate   «Serve una strada taglia-code»
Traffcio sulla bretella che collega alla rotonda dell'alambicco (Foto by Archivio)

Traffico, l’appello di Grandate

«Serve una strada taglia-code»

Una parallela a via Leopardi eviterebbe la rotonda dell’alambicco: «Basta poco per collegare il parcheggio della stazione al cavalcaferrovia»

Una nuova strada parallela a via Cecilio e a via Leopardi. Da quando a luglio è stato eliminato il passaggio a livello della stazione di Grandate le vie limitrofe, soprattutto la rotatoria dell’alambicco, sono entrate in crisi.

L’estate doveva servire come periodo di monitoraggio per valutare dei correttivi in caso di traffico in tilt, per ora non è stato fatto niente.

«Si potrebbe pensare almeno ad una strada parallela – propone invece per l’associazione utenti della strada (Acus) Giuseppe Tettamanti – tutta sul lato comasco, che colleghi via Colombo, dove c’è il grande parcheggio della stazione, al cavalca ferrovia, vicino al camping». «Così i veicoli diretti verso via Pasta, via Paoli, via Scalabrini, non si aggiungerebbero ai mezzi fermi alla rotatoria». L’ipotesi, salvo espropri, non sarebbe troppo onerosa.

Altri dettagli sul giornale in edicola mercoledì 8 novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA