Appello ai genitori   «Prendevi cura  delle nostre scuole»
Primo giorno di scuola per gli studenti comaschi

Appello ai genitori

«Prendevi cura delle nostre scuole»

II discorso del provveditore che ha inaugurato le lezionidavanti agli studenti delle prime medie di Appiano

«Cari alunni, imparate ad imparare, cari genitori, prendetevi cura della scuola». Così il provveditore di Como Roberto Proietto ha inaugurato ieri il nuovo anno scolastico 2017-2018 davanti agli studenti delle prime medie delle scuole di Appiano Gentile.

«Tanti anni fa per molte persone la vita si divideva in due fasi – ha raccontato Proietto nell’aula magna – l’età dello studio e l’età del lavoro. Oggi, per tutti, non è più così, forse perché entrare nel mondo del lavoro non è poi così semplice, forse perché serve flessibilità, comunque sia bisogna sempre continuare a studiare. Questi anni di scuola serviranno a voi, cari alunni, per imparare ad imparare, per riuscire nel tempo ad apprendere qualsiasi cosa, ad aprirsi a qualsiasi conoscenza». Alla Silvio Pellico erano presenti anche tantissime mamme e tantissimi papà. «Ai genitori chiedo invece di prendersi cura della scuola – ha spiegato ancora Proietto – perché la scuola è un servizio pubblico che appartiene a tutti. Ciascuno deve dare un contributo per garantire il miglior futuro possibile ai nostri ragazzi. La scuola, con ruoli diversi, dobbiamo farla tutti insieme».

© RIPRODUZIONE RISERVATA