Bregnano - Como, 85 minuti in bus   I pendolari: «Ora chiediamo i danni»
Autobus di linea a Bregnano

Bregnano - Como, 85 minuti in bus

I pendolari: «Ora chiediamo i danni»

Una trentina di passeggeri abituali lamenta i continui ritardi dei mezzi di Asf

I pendolari di Bregnano e Cermenate sono pronti a chiedere risarcimenti ad Asf: i bus non arrivano mai in orario. Nonostante le infinite segnalazioni i viaggiatori non hanno mai ricevuto una risposta e ora hanno perso la pazienza.

«Saremo una trentina di abbonati – racconta il portavoce, Francesco Calabrese, un cittadino di Bregnano – e siamo trattati come bestie. Il ritardo conta sempre dieci, quindici minuti, allora mal volentieri prendiamo la corsa precedente, alle sette, ma nonostante ciò l’altro giorno siamo arrivati a Como alle 8.35. Un’ora e venticinque minuti da Bregnano a Como, è assurdo. I tempi di percorrenza sono aumentati, le tabelle non sono mai veritiere. D’estate hanno posticipato il 7.30, al ritorno visto il grande afflusso di lavoratori alle 17.30 è sempre un’avventura. Con l’arrivo dell’inverno ci hanno tolto un bus la sera. Abbiamo chiesto la modifica degli orari, l’aggiunta di bus, con mail, telefonate, ma niente, mai niente, se non risposte scortesi».

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 24 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA