Carate Urio, tradito dal navigatore  L’auto incastrata nella mulattiera
La Volvo bianca rimasta incastrata in una strada pedonale

Carate Urio, tradito dal navigatore

L’auto incastrata nella mulattiera

Una Volvo bianca, nuova fiammante, incastrata tra le pareti di una mulattiera di Carate Urio. Colpa del “navigatore” che diceva di andare proprio da quella parte. Quello che è successo tra domenica sera e lunedì nel paesino lacustre è davvero difficile da credere, tanto più per i mezzi di soccorso che sono intervenuti sul posto, più che sorpresi davanti alla scena.

È iniziato tutto domenica sera, protagonista un milanese di mezza età, a quanto pare ignaro delle strade che stava percorrendo. Qualunque fosse la sua meta, pare che il navigatore gli abbia indicato di imboccare la via De Cristoforis, che parte dalla strada Santa Marta. Peccato che dopo i primi 200 metri asfaltati, la via diventi una mulattiera pedonale, dove un’auto, come dimostra la fotografia, proprio non ci passa. Ci sono volute ore per rimuovere il mezzo.

Tutti i particolari su La Provincia di mercoledì 8 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA