Gli arbusti impediscono di vedere  Una petizione per eliminarla
L’aiuola in viale Trieste, la Potentilla crea problemi per la visibilità

Gli arbusti impediscono di vedere

Una petizione per eliminarla

OLGIATE COMASCO

Troppo “alti” gli arbusti piantumati all’interno delle aiuole lungo la statale, vanno estirpati per prevenire incidenti.

Lo chiede una decina di residenti in via Martiri di Marzabotto, per eliminare una situazione di potenziale pericolo nell’immettersi sulla statale Briantea, in viale Trieste.

Tutta colpa delle piante di Potentilla presenti nelle aiuole poste lungo la statale Briantea, la cui altezza sta diventando un elemento di potenziale rischio poiché riduce la visibilità in uscita sulla statale da via Martiri di Marzabotto.

Dito puntato, in particolare, sugli arbusti che ornano le aiuole collocate sul lato di viale Trieste in direzione di Como, comprese tra la fermata dell’autobus di fronte alla Cartoleria Cantaluppi e l’intersezione di via Martiri di Marzabotto con viale Trieste.

Situazione che i residenti hanno segnalato con una lettera indirizzata al sindaco Simone Moretti, al vicesindaco Paola Vercellini, all’assessore all’ecologia e lavori pubblici Flavio Boninsegna, all’assessore all’urbanistica Maria Rita Livio e a tutti i consiglieri comunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA