Il Sant’Anna assume due infermieri  Arrivano candidati da tutta Italia
Un gruppo di candidati in coda ieri mattina prima del test al Sant’Anna (Foto by andrea butti)

Il Sant’Anna assume due infermieri
Arrivano candidati da tutta Italia

In totale 3.500, ieri i primi test: «Disposti a spostarci ovunque»

Giovani, in cerca di stabilità e senza paura di dover fare le valigie. Ecco chi sono i 3.500 aspiranti infermieri che fino a giovedì affronteranno al Sant’Anna le selezioni per conquistare uno dei due posti messi a disposizione dall’ospedale, due contratti a tempo indeterminato da 1200 euro netti al mese per il quale sono arrivati candidati da tutta Italia.

L’Asst Lariana ha organizzato a ciclo continuo più turni per le sessioni d’esame, con tanto di servizio navetta per trasportare le centinaia di esaminandi dalla stazione di Grandate Breccia. Dopo i primi test abbiamo incontrato alcuni di questi infermieri. «Vengo da L’Aquila - racconta per esempio Matilde - Il test mi è sembrato abbordabile, per ogni turno d’esame c’erano circa 200 colleghi, tutto ben organizzato, veloce e trasparente. Quanto alle speranze d’assunzione non demordo, la mia è una professione che comunque offre buone garanzie occupazionali».

Due posti per 3.500 persone, la probabilità statistica si ferma allo 0,057%. Ieri è stata la volta dei primi 1.250 candidati. «Poi pian piano scorrono le graduatorie - osserva Lorenzo, da Napoli - e quando un ospedale per turn over o per altri motivi ha bisogno, finisce che ti chiama. Facile comunque non è, io ho già tentato a Cuneo. Peraltro, per poterci laureare, abbiamo superato i test d’ingresso a numero chiuso, nella mia città, per circa 15mila papabili matricole, c’erano 200 posti».

Dopo questo primo test - venti domande a risposta multipla di cui almeno 14 dovranno essere esatte - gli aspiranti infermieri dovranno affrontare una prova scritta ed in seguito una prova pratica. Se la commissioni esaminatrice li promuoverà, allora l’ultimo ostacolo sarà un colloquio orale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (14) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
MaxZeta
Max Zeta scrive: 12-01-2017 - 09:04h
Giusto per farci due risate tutti insieme riporto articolo di questo giornale su analogo concorso di 6 mesi fa intitolato : " Il Sant’Anna cerca infermieri Ma nessuno si presenta" http://www.laprovinciadicomo.it/stories/como-citta/il-santanna-cerca-infermierima-nessuno-si-presenta_1194340_11/

Ditemi voi se non c'è qualcosa di anomalo?!
Gio Vanni scrive: 12-01-2017 - 08:20h
come per i professori i concorsi dovrebbero essere su base regionale per evitare che, chi arriva da altre regioni, si ammali presto e chieda il trasferimento.
zia bis scrive: 11-01-2017 - 22:47h
ma, quanto costerà questo concorso?
truckdriver010511
Davide Rossi scrive: 11-01-2017 - 22:13h
Sanità regionale concorsi Europei Caro Romano sei sempre nei miei pensiei
Vedi tutti i commenti