Insubria, quanti iscritti  Quota tremila matricole
Tanti iscritti all’Insubria

Insubria, quanti iscritti

Quota tremila matricole

Boom di domande, sono il 10% in più rispetto all’anno scorso

Exploit di Fisica, si confermano Chimica e Giurisprudenza, bene Matematica

L’Insubria sorride e si prepara a battere un nuovo record con il boom di matricole in chimica e in fisica. Il 2016 per l’ateneo metà comasco e metà varesino era stato l’anno con il numero maggiore di iscrizioni dalla sua fondazione, circa 2.700, quest’anno è più che lecito pensare che l’università dell’Insubria arriverà a sfiorare le 3.000 matricole, di certo si conferma una tendenza positiva, le iscrizioni salgono del 10%. A Como in particolare la crescita degli studenti si sta facendo sentire, anche nelle scienze dure, da sempre poco gettonate.

Il 2 ottobre è stato il giorno della chiusura delle iscrizioni, fino a fine mese però c’è tempo per le domande dei ritardatari. A ieri le matricole dell’Insubria erano 2.147, con 1.000 iscrizioni da perfezionare.

In larga parte sono studenti che hanno compilato i moduli, ma che devono fare il versamento, molti magari hanno già pagato, ma i soldi non sono risultano ancora sul conto dell’ateneo. Nei principali corsi della nostra città ci sono 661 matricole, l’anno scorso, a inizio novembre, le iscrizioni erano arrivate a 673.

Sorprende fisica, una laurea che da sempre ha pochissimi studenti, sono 51 gli iscritti finora, con 9 pre iscrizioni, nel 2016 erano solo in 19. Chimica conta già 127 matricole contro le 128 dell’anno scorso, un anno già da record, peccato che questo corso di laurea debba perfezionare ancora 100 domande, il bacino di studenti potrebbe essere tale da creare seri problemi di spazio. Matematica passa da 24 iscritti a 31, con altre 9 domande in attesa. Bene giurisprudenza che raccoglie 69 nuovi studenti, erano 65, più 18 pre iscrizioni. Mediazione linguistica e culturale nel primo giorno d’apertura delle iscrizioni aveva già saturato i 220 posti messi a disposizione dall’Insubria.

Scienze del turismo ha 118 studenti già iscritti e 45 in attesa, nel 2016 all’inizio di novembre questo corso contava 146 universitari al primo anno. Infine infermieristica a Como ha un massimo di 75 matricole, come Varese, sono numeri imposti dal ministero, mancano 30 studenti, ma è chiaro che questo corso visti i tanti iscritti alle prove d’ingresso raggiungerà la quota massima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA