Macché manager, meglio vivere sul lago  «Così siamo diventati editori turistici»
Ettore Maria Peron, a sinistra, con Davide Dell’Acqua e le cartine da loro progettate per gli itinerari sul Lario

Macché manager, meglio vivere sul lago

«Così siamo diventati editori turistici»

Nesso La seconda vita di Davide Dell’Acqua e Ettore Peron che hanno pubblicato un libro a tema Si chiama ItineLario e rappresenta una guida per i villeggianti.

Troppo forte l’amore per il lago di Como per continuare a fare il manager in Malpensa e “il grafico e il disegnatore per tessuti nel suo studio di Nesso, Kaos Design attivo da vent’anni.

Così in due sono diventati editori, guida turistica, gestori di b&b e «c’è spazio per milioni di cose diverse da fare per il nostro lago». La voglia di abitare sul lago e di vivere con il lago e del lago è la colpa di tutto, di un cambiamento di vita. Davide Dell’Acqua ed Ettore Maria Peron sono infatti troppo innamorati del lago per starne lontani e hanno trovato il modo per stargli vicino.

L’avventura dell’ex manager d’aereoporto di Venegono (Va) e del creativo (di Menaggio) è cominciata così e dentro hanno trascinato anche l’artista ed acquarellista Patrizia Azimonti. Il risultato è che ora i tre si sono buttati a capofitto nel progetto editoriale che si chiama ItineLario.

Tutta la storia su La Provincia in edicola domenica 23 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA