Non piove, il lago si abbassa  Allarme della Coldiretti
Il lago si tinge di verde per la fioritura delle alghe

Non piove, il lago si abbassa

Allarme della Coldiretti

Un’estate da record per la temperatura. Ma che crea, inevitabilmente, non pochi problemi alla “salute” del lago che continua ad essere sotto zero. È quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti sulle acque del Lario, pieno solo per il 20% della sua capacità e sceso nelle ultime ore di 8,5 centimetri sotto la quota dello zero idrometrico contro i +42,2 centimetri della media. Senza contare il curioso fenomeno della fioritura delle alghe che ha “colorato” l’acqua di verde.

«La siccità - dice il presidente Fortunato Trezzi - ha portato ad oggi problemi all’agricoltura nelle provincie di Como e Lecco, dalla poca erba presente sui pascoli in alpeggio, ai campi secchi nel sud del territorio, con ripercussioni economiche e produttive non solo nella produzione di granaglie, frutti e ortaggi ma anche del latte e dei suoi derivati. Non deve essere dimenticato che l’acqua è essenziale per mantenere in vita sistemi agricoli senza i quali è a rischio la sopravvivenza del territorio e la competitività dell’intero settore alimentare».

La situazione del lago di Como — continua l’associazione degli agricoltori — ha origine dalla scarsità delle precipitazioni negli ultimi mesi. Le prime due settimane di agosto hanno infatti fatto registrare rispettivamente un 74,7 e un 43,7% di precipitazioni in meno rispetto alla media climatica a Como.

© RIPRODUZIONE RISERVATA