Precipita da otto metri  Muore frontaliere comasco
Chiasso dogana, frontalieri (Foto by Pozzoni Carlo)

Precipita da otto metri

Muore frontaliere comasco

L’infortunio sul lavoro a Manno, vicino Lugano

Vittima un operaio lattoniere di 58 anni di Dongo

Non ce l’ha fatto il frontaliere di 58 anni di Dongo vittima di un infortunio mercoledì alle 13 a Manno, alla periferia nord di Lugano. Ricoverato in gravissime condizioni è spirato poche ore dopo il trasporto in ospedale .

L’operaio, dipendente di un’azienda di lattoneria, stava effettuando dei lavori sul tetto dell’azienda.

Come riferisce la polizia cantonale «Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, ha sfondato un’ondulina in plastica cadendo da un’altezza di circa otto metri. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo avergli prestato le prime cure lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale. Stando ad una prima valutazione medica, il 58enne ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (27) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Libero Rosso scrive: 12-08-2017 - 17:36h
Ca Bass; I tempi di Icmesa, Eternit e più ne ha più ne metta, e ha ragione; i controlli e le informazioni riguardo la sicurezza, le dovevano fare le autorità italiane; ma purtoppo quando i soldi fanno gola, non si chiude solo un occhio ma tutti e due; scommeto anche che ai tempi del disatro successo a Seveso, le parlo di più di quarant' anni fa, Lei forse non era ancora nato; ma è sempre un modo valido di arrampicarsi sugli specchi; quando non si trovano altri argomenti. Con questo chiudo i discorsi inutili. Buona serata a tutti. Come le ho accennato; non ha fatto nessuna parola riguardo alle code di frontalieri in cerca di lavoro!!!
giual giual scrive: 11-08-2017 - 17:11h
Certo Eric Werner ha ragione Lei, e non si sapranno mai, da quelle parti si tiene tutto ben nascosto, e voi zitti mass-media, rispettate il sistema neh, sennò a perdum ul patan.
bobo 55 scrive: 11-08-2017 - 15:38h
@maurizio Doc....il ruggito della pulce.... appena @cabass mette un insulto.....subito dopo arriva lui..... è come dire....vai avanti tu che a me scappa da ridire...
bobo 55 scrive: 11-08-2017 - 15:28h
@cabass.... mi sa che lei non vive bene..... se passa tutto il giorno..... continuando ad entrare ed uscire nel sito della Provincia.it...alla ricerca di articoli sulla Svizzera..insultare questa nazione per lei è come una droga....i primi sintomi sono continuare ad aprire tutti i giorni il sito Laprovincia.it...non trovare la scritta SVIZZERA...più giorni passano più l'astinenza è forte....dica alla Provincia.it di scrivere un articolo alla settimana sulla SVIZZERA...così ha la sua dose settimanale di insulti da poter scrivere
Vedi tutti i commenti