«Sant’Anna, una sola Chirurgia  Ma nessun calo degli interventi»
Novità per il settore chirurgico all’ospedale di San Fermo

«Sant’Anna, una sola Chirurgia

Ma nessun calo degli interventi»

L’ospedale unifica i reparti: «Siamo obbligati dal nuovo decreto». Niente concorso, alla guida l’attuale primario dell’unità a indirizzo vascolare

Una sola unità di Chirurgia, guidata dal varesino Roberto Caronno, oggi primario del reparto di Chirurgia a indirizzo vascolare e toracico. La novità riguarda l’ospedale Sant’Anna ed è stata annunciata dai vertici dell’Asst Lariana. «Nessuna chiusura - specificano - ma solo l’accorpamento di due unità . La modifica non comporterà tagli alle prestazioni offerte dall’ospedale Sant’Anna». Una decisione non gradita da alcuni medici, che hanno espresso preoccupazione per il futuro dei servizi e in particolare hanno lanciato l’allarme su una possibile riduzione degli interventi.

«Abbiamo sviluppato il nostro piano strategico in base al decreto ministeriale in vigore – spiega Marco Onofri, direttore generale dell’Asst Lariana – che non prevede doppioni. Quindi, anche alla luce del pensionamento di uno dei due primari, si sono attivate le procedure».

© RIPRODUZIONE RISERVATA