Tangenziale, il pedaggio resta  Ma Roma vuole verificare le tariffe
Como la tangenziale Pedemontana (Foto by Carlo Pozzoni)

Tangenziale, il pedaggio resta

Ma Roma vuole verificare le tariffe

Il ministro Graziano Delrio chiede uno studio sui costi per gli utenti

Como

Il pedaggio sulla tangenziale di Como, lunga meno di 3 chilometri, rimane. Nessuna decisione clamorosa è arrivata ieri da Roma, dove si è tenuto un incontro al ministero delle Infrastrutture a cui ha partecipato (ma solo per pochi minuti) il ministro Graziano Delrio, i dirigenti della sua segreteria e ancora il presidente di Pedemontana Massimo Sarmi, i vertici di Società Autostrade e il presidente di Cal Paolo Besozzi, i due deputati del Pd Chiara Braga e Mauro Guerra e ancora il sindaco Mario Lucini, il presidente della Provincia Maria Rita Livio, il sottosegretario regionale Alessandro Fermi e il sindaco di Albese, referente del Comitato “No pedaggio” Alberto Gaffuri.

In estrema sintesi Cal e Pedemontana dovranno fornire due simulazioni dell’impatto sui flussi di traffico e sul piano economico finanziario: da un lato su un’ipotesi di progressiva scontistica per gli utilizzatori abituali e dall’altro sulla proposta avanzata dal territorio (in primis da Lucini) di prevedere il riallineamento dei pedaggi (a 2,20 euro anche tra tangenziale e A9) per consentire la gratuità dell’uso della tangenziale nel tratto da Albate a Villa Guardia.

Ieri è emerso ufficialmente che i passaggi sulla tangenziale si sono dimezzati rispetto all’estate (quando era gratuita): da una media di 14mila auto al giorno si è scesi alle attuali 7.800. Numero molto lontano dai 30mila passaggi previsti da Pedemontana per far quadrare i conti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Mario Pana scrive: 23-01-2016 - 19:15h
Vero sciacallaggio. Vergogna! Se erano 14.000 auto quando era gratis e ne avevate previste il doppio, come farete a fare nuove "simulazioni di flussi"? E terrete conto di quanto la gente è incazzata per questa strada, che viene boicottata di gusto ogni giorno? Voi non togliete il pedaggio? E noi non mettiamo le auto! Vediamo chi cede prima?
Lavoratrice In esilio scrive: 23-01-2016 - 16:19h
Risultato dello studio: aumenteranno il pedaggio tra tangenziale e A9 e lasceranno quello per usare la Pedemontana...