Mark Zuckerberg dal Lario a Roma    Col Papa parla di tecnologie e povertà
Mark Zuckerberg oggi a Roma (Foto by profilo Facebook di Mark Zuckerberg)

Mark Zuckerberg dal Lario a Roma

Col Papa parla di tecnologie e povertà

Dopo aver fatto da testimone sul lago di Como alle nozze dell’amico Daniel Ek, cofondatore di Spotify, l’inventore di Facebook si è trasferito nella capitale. Ricevuto da Papa Francesco in Vaticano

Dopo la sua puntata sul lago di Como per il matrimonio dell’amico Daniel Ek, cofondatore di Spotify, Mark Zuckerberg è volato a Roma per incontrare il Papa - con cui ha parlato di povertà e tecnologie - , Matteo Renzi e tenere una lezione agli studenti della Luiss.

Moltissimi di questi si sono radunati alle porte di un ateneo blindatissimo per l’occasione, per ascoltare l’imprenditore di successo che quando aveva la loro età ha inventato Facebook e scritto la storia della comunicazione 2.0.

In un’aula magna stracolma, Zuckerberg ha dialogato con i ragazzi per un’ora rispondendo alle loro domande. Ha parlato di internet e di disastri naturali, di paesi in via di sviluppo e della piccola Max, la figlioletta nata nel dicembre scorso. Il miliardario in jeans e t-shirt grigia ha disquisito del futuro ma soprattutto glielo ha mostrato: il massimo a cui si può aspirare, cioè un’ascesa lavorativa dirompente come la sua.

Como: Zuckerberg a Torno (primo da destra)

Como: Zuckerberg a Torno (primo da destra)
(Foto by Gisella Roncoroni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA