Asso è guerra tra chi corre e chi controlla  Colonnine abbattute per la quinta volta
Quinto sabotaggio per le colonnine dell’autovelox

Asso è guerra tra chi corre e chi controlla

Colonnine abbattute per la quinta volta

Erano appena state fissate a terra mai vandali sono entrati in azione la notte stessa

Ormai è chiaro, si tratta di una sorta di braccio di ferro tra uno o più residenti della Vallassina e l’amministrazione comunale di Asso.

Per la quinta volta le colonnine che dovrebbero ospitare gli autovelox sulla Strada provinciale 41 sono state abbattute da ignoti, questo come ormai consuetudine la notte tra sabato e domenica.

In questo caso però per l’amministrazione di Asso l’intervento della mano ignota ha anche il sapore della beffa, infatti proprio sabato i cilindri di colore arancione erano stati fissati al suolo in teoria in modo definitivo ed erano stati posizionati anche i cartelli in lamiera a distanza regolamentare dalle future postazione dei velox con la scritta: “Controllo elettronico della velocità”.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 1° maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA