«Auto troppo veloci dopo il tutor  Attraversare Caslino ora è pericoloso»
La posa del tutor nel territorio di Ponte Lambro sulla provinciale Arosio-Canzo (Foto by archivio bartesaghi)

«Auto troppo veloci dopo il tutor

Attraversare Caslino ora è pericoloso»

Il caso Il sindaco chiede alla Provincia la realizzazione di una rotonda per rallentare i veicoli

Il tutor a Ponte Lambro ha spostato il problema della velocità dei veicoli di poche decine di metri, a Caslino d’Erba per la precisione.

Dopo l’istituzione del sistema di rilevazione della velocità sulla provinciale ArosioCanzo, automobilisti e motociclisti rispettano i limiti nel tratto controllato dalle telecamere, per poi accelerare in corrispondenza dell’ingresso di Caslino.

Il sindaco Marcello Pontiggia si è infatti già rivolto all’amministrazione provinciale chiedendo un intervento e presentando il progetto per una rotonda con costi non plausibili per le casse della Provincia di Como: circa 600mila euro. Per ora si chiede il ripristino dei 50 chilometri orari e si monitorerà la situazione per cercare un intervento meno invasivo.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 5 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA