Erba, Il futuro dei giovani  passa dalla stazione
Il secondo piano della stazione delle FerrovieNord sarà dedicato ai giovani, con il progetto YouthLab finanziato dalla Fondazione Cariplo

Erba, Il futuro dei giovani

passa dalla stazione

Un milione di euro dalla Fondazione Cariplo al progetto con il quale sarà sistemato parte dell’edificio «Il secondo piano destinato a corsi, serate e ludoteca»

Il futuro dei giovani passa dalla stazione ferroviaria di piazza Padania.

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dell’iniziativa, in programma a Erba la prossima settimana, emergono alcuni dettagli del progetto YouthLab, finanziato dalla Fondazione Cariplo con un milione di euro: il secondo piano della stazione si trasformerà in un centro di aggregazione per i ragazzi del territorio con mostre e corsi di formazione, spazi per studiare e lavorare, feste a tema e incontri culturali.

Il progetto YouthLab vede protagonisti il Consorzio Concerto (ente capofila), il Consorzio Erbese Servizi alla Persona, il Comune di Erba e Villa Padre Monti; tra i finanziatori - oltre ovviamente alla Fondazione Cariplo - c’è la BCC dell’Alta Brianza, mentre nella lista dei fornitori figurano Ferrovienord (che ha dato in concessione parte della stazione) e il Centro di ricerca relational social network dell’Università Cattolica di Milano, che offrirà supporto scientifico.

I dettagli su la Provincia in edicola giovedì 11 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
alessandro ul laghe scrive: 11-05-2017 - 13:48h
il futuro dei giovani non passa dalla stazione... a meno che non li si voglia veder partire per altre nazioni!!!