Erba, magliette  per aiutare Paolo   «È solo in Brasile con cinque figli»
Paolo Frangi con i figli Thea Analia, Anna Rita, Luigi, Giorgio Eloi e Giuseppe Ovidio, e la sorella Rita

Erba, magliette per aiutare Paolo

«È solo in Brasile con cinque figli»

Erba L’iniziativa benefica dell’oratorio Cristo Re in occasione della “Quater pass” di domani Le t-shirt “Arcellasco c’è” per ’uomo rimasto vedovo

Magliette della solidarietà per aiutare il papà erbese trasferitosi in Brasile 19 anni fa e rimasto vedovo da pochi mesi con cinque figli.

Le t-shirt con la scritta “Arcellasco c’è” e un cuore a forma di mano saranno messe in vendita a partire da domani, sabato, in occasione della camminata Quater pass per San Pedar, la tradizionale marcia non competitiva organizzata dall’oratorio Cristo Re di via Marconi.

A lanciare l’iniziativa un rappresentante dell’oratorio, Raffaele Bonanomi, che tanti anni fa era amico di Paolo Frangi, l’uomo originario di Proserpio che da vent’anni vive nella città di Bonito nello stato del Parà. La compagna di Paolo infatti all’inizio del 2017 se ne è andata per le complicanze del parto.

La camminata che per la prima volta si svolge al sabato sera sui due percorsi di 4,5 e 9 chilometri per le vie della frazione ha un costo di partecipazione di 5 euro; il ricavato servirà per finanziare il pellegrinaggio in Polonia del 2018. Al termine possibilità di cena con salamelle, pastasciutta e patatine.

Alla partenza ci sarà Rita Frangi per incontrare per la prima volta gli amici del fratello e chi vuole dargli una mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA