Incendi e allagamenti Colpa di fulmini e pioggia

Incendi e allagamenti
Colpa di fulmini e pioggia

Maltempo, 35 interventi in poche ore per i vigili del fuoco. I fulmini fanno bruciare due tetti a Caslino d’Erba e a Caslino al Piano

Oltre mezzo centimetro di pioggia in tre ore. Il temporale che dalla serata di ieri si è abbattuto sul Comasco, fino dopo alla mezzanotte, ha causato allagamenti e danni in molte zone della provincia. I vigili del fuoco sono stati costretti a effettuare 35 interventi nell’arco della giornata, quasi tutti concentrati dopo le 21 di ieri quando la pioggia e i fulmini hanno iniziato a cadere con sempre maggiore violenza su tutta la provincia.

In particolare i pompieri sono dovuti intervenire a Caslino al Piano e a Caslino d’Erba dove i fulmini hanno colpito la linea vita dei tetti di due abitazioni causando in entrambi i casi un incendio. Numerosi gli allagamenti, il più serio a Torno dove una roggia è esondata all’altezza del villaggio Villa Taverna.

Le previsioni annunciano una tregua per il maltempo. Per questo fine settimana sono previsti cieli sereni o poco nuvolosi, anche se non è esclusa la formazione di cumuli temporaleschi nel corso delle ore pomeridiane con possibilità di rovesci isolati. Da lunedì, poi, temperature massime in aumento fino anche a 27 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA