Insegnante di Ponte Lambro  muore mentre cerca funghi
L’intervento del Soccorso Alpino

Insegnante di Ponte Lambro

muore mentre cerca funghi

Aveva raggiunto i boschi della Valsassina con un amico, poi i due si erano divisi. Nel pomeriggio il ritrovamento, tradito dal terreno bagnato

Un insegnante di Ponte Lambro è morto mentre stava cercando funghi nei boschi di Pagnona, in Valsassina. Aveva 44 anni. Il suo corpo è stato trovato in fondo a un canalone: un volo di almeno cento metri che non gli ha dato scampo.

Stando alle informazioni disponibili, di prima mattina l’uomo era uscito con un amico in cerca di funghi ma a un certo punto i due si sono divisi. Attorno alle 11.30 l’amico, che lo stava aspettando in un luogo concordato, non vedendolo arrivare ha lanciato l’allarme. La centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza sanitaria regionale ha immediatamente attivato i tecnici della XIX delegazione lariana del Soccorso alpino e i Vigili del fuoco del nucleo Speleo Alpino Fluviale. L’uomo è stato ritrovato ormai morto in fondo a un canale impervio, in località Gallino. Nella zona pioveva e il terreno era scivoloso, quindi potrebbero essere state le condizioni del terreno a tradire l’uomo.

L’articolo completo su La Provincia di sabato 2 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA