Proserpio, Tasi cancellata alle aziende  «Pagano già moltissimo di Imu»
L’insediamento del sindaco Giulio Nava, nel giugno 2014 (Foto by Stefano Bartesaghi)

Proserpio, Tasi cancellata alle aziende

«Pagano già moltissimo di Imu»

La decisione del consiglio comunale che ha anche ridotto la tassa rifiuti

«Pagano già moltissimo di Imu, giusto azzerare la Tasi ai fabbricati industriali e ai grandi ristoranti». Detto, fatto. Il consiglio comunale di Proserpio ha deciso di ridurre a zero il tributo per i servizi indivisibili (Tasi) a nove aziende e a un grande ristorante per un minore introito nelle casse comunali di circa 15 mila euro all’anno. «Abbiamo un bilancio solido, possiamo permetterci di ridurre la pressione fiscale anche alle famiglie. Così la tassa rifiuti (Tari) diventa più leggera da 15 a 40 euro, dipende dai casi» commenta il sindaco Giulio Nava.

Servizio su La Provincia in edicola giovedì 2 febbraio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA