Rogeno, spara in casa con il fucile  Tre feriti, anche una bambina
Indagini dei carabinieri di Merate

Rogeno, spara in casa con il fucile

Tre feriti, anche una bambina

Il fatto nella notte, nessuno dei coinvolti è in gravi condizioni: l’uomo era alterato dall’alcol

Momenti di tensione nella notte in un’abitazione a Maggiolino di Rogeno dove un uomo ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco, un fucile da caccia, con cui ha ferito in modo non grave (15 giorni di prognosi) i presenti: due giovani e una bambina di 6 anni. Sono stati tutti trasportati in ospedale e medicati.

Lo stato psicofisico dell’uomo era evidentemente alterato da uso di alcol, è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Merate che l’hanno portato in caserma per gli accertamenti e la ricostruzione dei fatti: risulta che sia stato denunciato per lesioni aggravate dall’uso di armi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA