Romagnosi senza prof  La delusione dei ragazzi
Un gruppo di studenti all’uscita dell’istituto “Romagnosi” (Foto by foto Bartesaghi)

Romagnosi senza prof

La delusione dei ragazzi

A un mese dall’inizio mancano ancora 46 docenti

All’Alberghiero non si trova un insegnante di cucina

Mancano i professori nelle scuole superiori e gli alunni saltano da un’ora buca all’altra. È all’indirizzo alberghiero dell’istituto «Romagnosi» che si presentano le situazioni più difficili con ben 17 insegnanti di sostegno assenti su 39. Ma nella succursale di Longone al Segrino a non essere ancora stati nominati sono anche insegnanti di italiano, di matematica, di cucina e di scienze motorie.

Nella sede di via Carducci, agli indirizzi di ragioneria e geometri la situazione è leggermente migliore, ma per il sostegno c’è grave carenza di insegnanti specializzati. Fino all’altro ieri nella scuola superiore diretta da Carlo Ripamonti, mancavano quasi 50 insegnanti. Ieri, dopo l’articolo pubblicato su “La Provincia” c’è stato un afflusso di richieste da parte di candidati.

E in questa confusione i ragazzi come si orientano?«Nella nostra classe mancano i prof di italiano, storia, mentre quella di inglese dopo un giorno è andata via - spiega Simone Pati di terza di Longone - Di fatto non abbiamo ancora cominciato. E abbiamo un bel po’ di ore buche. Non mi fa rimpiangere la scelta di questa scuola, però c’è un po’ di amarezza». A essere scoperte sono soprattutto le prime, le seconde e le terze, perchè appena arriva un insegnante la priorità è coprire le quinte.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 7 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA