San Primo in fiamme  Il piromane torna a colpire

San Primo in fiamme

Il piromane torna a colpire

Nuovo incendio dopo quello di martedì

Il monte San Primo torna a bruciare, in serata un nuovo incendio doloso su cui sono intervenuti con celerità i volontari della Comunità montana. Dopo il rogo di martedì che ha portato via cinquanta ettari di verde, i volontari non hanno neppure scaricato i mezzi nella certezza toccasse di nuovo intervenire e così è stato. Ieri sera attorno alle 17 l’allarme, in un orario in cui non si fanno alzare gli elicotteri dell’antincendio per il buio.

Due i fronti di fiamme, entrambi di circa 300 metri, sotto il “Terra biotta”, al lavoro sin da subito i volontari, situazione comunque sotto controllo, senza alcun rischio per persone o abitazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA