Ancora incendi sui monti  Nonostante gli arresti
incendio a sud di San Lucio (Foto by Gian Riva)

Ancora incendi sui monti

Nonostante gli arresti

Alto Lario Piromani in azione, distrutta mezza Valle Albano. Mobilitazione con uomini, elicotteri e Canadair I sindaci: «Ora individuare chi brucia gli alpeggi».

Sembrava impossibile individuare i piromani e, invece, grazie ad accurate indagini condotte dai carabinieri forestali della stazione di Gera Lario, in collaborazione con le stazioni di Menaggio e Carlazzo e con il nucleo investigativo di Como, è stato possibile risalire a due di loro, sospettati, seguiti e colti in flagranza di reato.

Un uomo di San Siro e un diciannovenne di Musso arrestati e in attesa di processo, sono accusati di almeno due incendi oltre a quello appiccato a San Siro nei giorni scorsi, ma non è escluso che possano essere responsabili di altri roghi divampati nelle scorse settimane.

Non si tratta di allevatori, ma di due giovani che hanno agito senza alcuna ragione, per puro desiderio di vandalismo.

«Buona parte degli incendi rimane da attribuire a certi allevatori, ma ritengo comunque importantissimo l’arresto di due piromani motivati dal puro vandalismo – conviene Marco Braga, sindaco di Garzeno

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 23 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA